Oro di Pantelleria – Kazzen

L’azienda Kazzen nasce a Pantelleria, nel 2004 e da allora si dedica artigianalmente alla lavorazione e conservazione del cappero di Pantelleria. Il rispetto assoluto di antiche ricette, la selezione certosina di ogni materia prima, i metodi di lavorazione artigianali e i continui controlli di qualità esaltano i prodotti di eccellenza di questo lembo di meridione. Alcuni tra i principali prodotti troviamo l’uva zibibbo, l’origano, il pomodoro, ed il famoso Passito di Pantelleria. Il controllo di tutti i processi produttivi permette di garantire la massima sicurezza e genuinità dei prodotti.


Tutti i prodotti Kazzen – Oro di Pantelleria sono realizzati naturalmente senza aggiunta di conservanti , nel rispetto della tradizione locale. Ogni vasetto racchiude la storia di una famiglia e di una passione, la saggezza dei contadini e lo spirito innovativo delle nuove generazioni.
Il cappero di Pantelleria è conosciuto sin dall’antichità, ne parlano infatti già autori come Dioscoride e Plinio. Nell’isola vulcanica al centro del mediterraneo ha trovato il suo habitat ideale. Carlo Volontè nel suo “Ricette Pratiche”, come altri innumerevoli autori, ha scritto: “Ed anzi è proprio l’Italia che vanta i migliori capperi del mondo: sono quelli dell’isola di Pantelleria, dove oltre a crescere splendidi allo stato spontaneo, i capperi vengono coltivati su ampia scala”.

Quando abbiamo scelto di lavorare con quest’azienda eravamo alla ricerca di un prodotto genuino, artigianale, buonissimo.
Ovviamente per noi è stato amore a primo assaggio: dai capperi sotto sale, a quelli sott’olio, il loro fragrante origano, e la novità dell’antico passito Nesos, non c’è stato niente da fare. Dovevamo farveli gustare per forza.

  Articolo precedente
«
 
 Articolo successivo
»