×

Il nostro menù per la Serata Glamour

Quarto appuntamento della rassegna “E… State con noi”, a cura di Bar Centrale, Delithia e LibriMi con il Patrocinio del Comune di Russi.
In questa serata sarà possibile assaggiare il prestigioso Prosciutto di Parma S. Ilario e lo Champagne Pol Roger, incontrando anche il produttore Stefano Montali e il Sommelier dell’AIS Vitaliano Marchi, relatore dell’AIS Francia, Veneto e giornalista di Enocode. La cena sarà accompagnata da musica Jazz dal vivo.
Si cenerà in Piazza Dante, in collaborazione con Delithia e Bar Centrale, e durante tutta la serata sarà presente un banco libri in cui sarà possibile acquistare libri per il relax estivo, a cura di LibriMi.
Per prenotazioni e informazioni chiamare il 3385813937.

IL PROSCIUTTO PARMA SANT’ILARIO


Il S. Ilario è un prosciutto diverso, particolare, unico. Ha una dolcezza fuori dal comune, una delicatezza tenera, fresca, femminile, unita a una persistenza che lascia in chi l’assaggia un ricordo indelebile.
Lavorando a testa bassa e badando sempre alla sostanza, l’azienda ha dedicato oltre 50 anni alla ricerca del prosciutto perfetto, ritagliandosi un autorevole spazio nel segmento di nicchia. In questa serata, Stefano Montali, proprietario dell’azienda, viene a raccontarsi.

CHAMPAGNE POL ROGER


Si tratta di uno champagne di qualità, con una storia lunga 5 generazioni, che non per caso viene scelto per tutti gli eventi reali della Corona inglese; lo stesso Churchill lo definì “il più delizioso e bevibile indirizzo al mondo”.
Oggi rimasta una delle pochissime maison ancora guidate dalla famiglia d’origine, la Pol Roger continua a perseguire fermamente quelli che sin dal principio sono stati i capi saldi che hanno costituito la filosofia aziendale: selezionare e vinificare solo le migliori uve di chardonnay, pinot noir e pinot meunier, al fine di ottenere vini, e poi cuvée, che siano in grado di celebrare la massima eccellenza di quella che è la Champagne con i suoi spumanti.

Qui il programma di luglio:

  Articolo precedente
«
 
 Articolo successivo
»